Succede Oggi

Comincia la costruzione del muro di Berlino

Il 13 agosto 1961 comincia la costruzione del muro di Berlino. Per fermare le continue fughe in occidente di cittadini della Repubblica Democratica Tedesca, il governo ha ordinato l'erezione di una barriera che divida Berlino Ovest da Berlino Est e dal resto della DDR. Lungo oltre 150 chilometri, il muro viene costruito originariamente con filo spinato e con elementi prefabbricati di cemento e pietra, e l'anno successivo viene rinforzato e consolidato con cemento armato. Diverse centinaia di persone sono state uccise dalle guardie della Germania Est, nel tentativo di valicarlo. Per 28 anni il Muro ha diviso la città di Berlino, fino a diventare un luogo simbolico della Cortina di Ferro, della divisione del mondo in due blocchi. Il 9 novembre 1989, dopo settimane di disordini in Germania Est viene annunciata la libera circolazione: decine di migliaia di persone si riversano nelle strade e si presentano al Muro: le guardie non possono che lasciarli passare. Il muro di Berlino cessa di tagliare in due la Germania, la riunificazione sarà portata a compimento l'anno successivo

Succede anche

Bambi al cinema

Il 13 agosto 1942 nelle sale cinematografiche della RKO Radio Pictures, in tutti gli Stati Uniti, viene proiettato per la prima volta il lungometraggio di animazione "Bambi", prodotto da Walt Disney. I costi dell'opera sono stati molto alti, ma il successo è enorme. Sia la critica che il pubblico sono colpiti dal realismo delle immagini. Nulla di simile era mai stato realizzato nel mondo dell'animazione. Basato su un romanzo austriaco per l'infanzia, la storia del giovane cerbiatto principe della foresta e dei suoi amici - un leprotto, una puzzola, una cerbiatta - è diventata non solo una pietra miliare nella storia del cinema d'animazione, ma anche un'icona dell'arte pop.

Personaggi Famosi

Eugène Delacroix

Il 13 agosto 1863 muore a Parigi, Eugène Delacroix pittore francese che per il suo uso del colore e della luce ha avuto una grande influenza sulla pittura europea dell'Ottocento. Nato a Saint-Maurice nel 1798, si trasferisce a Parigi con la famiglia nel 1806, alla morte del padre. Studia al liceo e all'Ecole des Beaux-Arts, dove incontra Géricault. Dal 1822 la sua fama è stabilita. Espone più volte al Salon di Parigi. Nel 1830 dipinge La Libertà che guida il popolo, una delle sue opere più celebri, che gli vale la Legion d'onore. Una grande fonte d'ispirazione per Delacroix dal viaggio in Nord Africa che intraprende nel 1832. Negli anni '40 Delacroix è un pittore dal talento riconosciuto ed un importante personaggio pubblico. Dipinge e disegna per il teatro, per la Camera dei Deputati francese, al Louvre, all'Hotel de la Ville. Dopo la morte gli esecutori testamentari hanno trovato più di 9000 diversi lavori nel suo studio, tra cui alcune centinaia di dipinti e 6000 disegni.