TUTANKHAMON: I MISTERI DEL FARAONE

Piramidi maestose. Tesori nascosti. Rituali antichi.
Il mondo dell’antico Egitto è uno dei più affascinanti della storia, quasi tremila anni di splendore, conoscenze e tradizioni che hanno reso quella degli Egizi una delle civiltà più avanzate e misteriose dell'era antica.

C’è una figura che ancora oggi risulta enigmatica: Tutankhamon, il “faraone fanciullo”. Dodicesimo sovrano della diciottesima dinastia egizia, Tutankhamon ha regnato dal 1333 a.C. al 1323 a.C. ed è famoso soprattutto per la sua precoce morte… e maledizione.

Dopo cinque anni di scavi nella Valle dei Re, il 4 novembre 1922 l’archeologo ed egittologo britannico Howard Carter ritrova la via per accedere alla camera funeraria dell’immagine vivente di Amon. E da quel giorno inizia anche la “maledizione di Tutankhamon”, un presunto anatema che colpisce tutti coloro che partecipano alla spedizione di ricerca.

Ma dove finisce la leggenda e inizia la verità? E cosa sappiamo davvero sulla vita (e la morte) del faraone più famoso della storia?

In questa serie ripercorreremo gli ultimi 100 giorni di vita del faraone, raccontando la vita quotidiana di questo Re diciannovenne mentre governava una delle civiltà più avanzate del mondo antico. Scopriremo come la sua morte improvvisa abbia causato il panico tra i funzionari reali e seguiremo le orme di Howard Carter, l'intrepido archeologo che per primo ha scoperto la tomba piena d'oro di Tutankhamon.

Tutankhamon: i misteri del faraone, da mercoledì 15 luglio alle 21.50 su History, canale 407 di Sky.