Playboy: Empire of the Nude

Come sarebbe stato il mondo senza Playboy? Senza le conigliette dei mitici paginoni centrali che sono state il sogno erotico di milioni di persone? Corpi perfetti immortalati da grandi fotografi, donne celebri ritratte senza veli, racconti brevi firmati da mostri sacri della letteratura mondiale. Questa la ricetta vincente di un intrepido giovanotto di Chicago che ha soli 27 anni fondò l’azienda del coniglietto in Frac facendola diventare un impero mondiale, il suo nome: Hugh M. Hefner. Un'analisi su uno dei magazine più famosi al mondo che ha rivoluzionato le convenzioni sociali sul sesso.