Billion Dollar Wreck

La chiamavano “la nave dei milionari”: la Republic era una nave grandissima, frequentata da personaggi illustri. Era considerata inaffondabile, come il Titanic. Ma un terribile incidente l’ha fatta inabissare, e insieme a lei anche il misterioso carico che trasportava.

Tre anni prima del Titanic, il 24 gennaio 1909, una delle più grandi e lussuose navi passeggeri della sua epoca affonda al largo delle coste del Nord America. Il transatlantico inglese Republic, appena salpato da New York è diretto nel Mediterraneo con 742 passeggeri e un misterioso carico a bordo: un miliardo in monete d’oro.
Perché trasportava un tesoro così immenso? E da dove proveniva? Numerose sono state le ipotesi sulla sua natura: era un finanziamento per la Marina degli Stati Uniti o un aiuto alle popolazioni vittime del terremoto di Messina del 1908 o persino un prestito all’Impero russo?

IL RELITTO DA UN MILIARDO DI DOLLARI segue le ricerche dal capitano Martin Bayerle, il primo a localizzare il relitto del Republic nel 1981. Per anni ha provato a individuare anche il prezioso carico ma ogni tentativo è andato a vuoto. Ora Martin ci riprova e, con l’aiuto del figlio Grant e di una squadra di sommozzatori, tenterà di recuperare ciò che le acque pericolose e oscure hanno tenuto in ostaggio per oltre un secolo.