Alla conquista della Luna

Dagli uomini primitivi fino all’antico Egitto, passando per gli antichi greci e i più illustri scrittori, scienziati e artisti della storia: la Luna ha sempre nutrito le fantasie dell’uomo, alimentando curiosità e fascino fino al primo allunaggio del 1969, in cui finalmente abbiamo toccato la sua superficie.

50 anni dopo il primo passo dell'uomo sulla Luna il satellite terrestre è, oggi più che mai, al centro di una guerra geopolitica ed economica. Dopo aver ispirato storie, viaggi e conoscenza, la Luna sta per diventare un’importantissima e nuova fonte di energia e risorse minerarie, oltre che rappresentare il “trampolino di lancio” per qualsiasi missione futura che miri ad arrivare su Marte.

Nonostante i trattati internazionali affermino che i corpi celesti non possono essere “colonizzati” da nessuno stato o società privata, gli americani, i russi, i cinesi, i coreani e gli indiani, stanno già facendo piani, grazie a società finanziate privatamente da miliardari che percepiscono il nostro satellite come un nuovo Eldorado.

Tornare sulla Luna diventa così un obiettivo tanto affascinante quanto controverso, su cui vengono dirottati investimenti di lungo periodo che sono più reali di quanto possiamo pensare. E la chiave di tutto non sarà arrivare sulla Luna… ma rimanerci.

Per il ciclo History Now, ALLA CONQUISTA DELLA LUNA, in prima visione lunedì 30 Dicembre alle 21.50 su History, canale 407 di Sky.