Psychology: a Brutal History

Il Programma: 

Perché facciamo ciò che facciamo? Cosa ci condiziona? Come funziona la nostra mente? Sono le domande che per secoli sono state lasciate a filosofi e teologi. Circa un centinaio di anni fa una nuova scienza ha aperto una finestra sul funzionamento della mente umana, la psicologia sperimentale. In questa serie scopriremo come questa nuova scienza abbia rivelato sulla natura umana cose sorprendenti e spesso profondamente scioccanti. Esploreremo i modi creativi, a volte barbari, con cui la psicologia ha controllato e perfino manipolato le persone: dagli sconvolgenti esperimenti di John B. Watson sui neonati, ai progetti per il controllo della mente effettuati dalla CIA fino ad una delle tecniche terapeutiche più controverse esistenti, la pratica dell'elettroshock come psicofarmacologia per gravi patologie. Vedremo come la ricerca del controllo della mente ha portato ad esperimenti raccapriccianti lasciando dietro di se molte vittime e ponendo enormi dilemmi etici e morali. L’esplorazione delle forze che modellano le nostre menti e i nostri comportamenti ci ha fatto conoscere non solo come funziona il cervello ma il suo potenziale nascosto.